Dettagli della Ricetta

Spezzatino di seitan con radicchio rosso tardivo e salsa al Montasio

Servings: per due persone

Ricetta di Nicoletta Carbone

Ingredienti: 

250 g di seitan di grano khorasan KAMUT® tagliato a dadini 
150 g di radicchio rosso tagliato a striscioline 
1 scalogno affettato finemente 
2 cucchiai di olio evo
1 rametto di rosmarino 
1-2 cucchiai di mandorle a lamelle 
brodo vegetale qb 
Per la salsa: 50g di formaggio Montasio 
5-6 cucchiai di latte di capra o bevanda di riso 
1 cucchiaino di curry

 Preparazione:

In una larga padella soffriggete a fuoco dolce lo scalogno in un cucchiaio di olio, profumate con il rosmarino e unite il radicchio. Cuocete per 3-4 minuti, mescolando spesso. Aggiungete il seitan e irrorate con l’olio. Lasciate cuocere a fuoco dolce per 5 minuti circa (se necessario bagnate con brodo vegetale). A fuoco spento unite le mandorle, coprite con un coperchio e lasciate riposare a temperatura ambiente. Nel frattempo preparate la salsa: tagliate il Montasio a fettine molto sottili e mettetelo nel frullatore con il latte (o la bevanda di riso) tiepido in cui avete stemperato il curry. Dovete ottenere una salsa leggermente densa e omogenea (se necessario aggiungete altro latte o bevanda di riso). Servite il seitan con la salsa. In questa ricetta ve lo abbiamo proposto con un formaggio tipico veneto, ma potete utilizzare i prodotti tipici del vostro territorio. Il radicchio tardivo (la cui stagionalità termina intorno la metà di marzo) può essere sostituito con il crescione, il cavolo cappuccio o le ortiche.